Recensione del giornalista Gianni Beraldo del romanzo Musical 80 di Nicola Gervasini su Varese 7 Press 12 Ottobre 2017

Un bel libro [...] che si lascia leggere con leggerezza e con quella giusta ironia che in qualche caso riesce pure a fare riflettere su quegli anni erroneamente definiti come svuotati culturalmente [...]

Recensione del giornalista Matteo Barbieri del romanzo Musical 80 di Nicola Gervasini su La Voce di Reggio Emilia 16 Luglio 2017

[...] Costruito secondo i dettami del giallo classico, Musical 80 vuole essere molto di più. Vuole essere una dichiarazione di affetto e di stima per quel decennio che tutti, ma proprio tutti, condannano come frivolo e immorale, scicco e arrogante. [...] Una lotta contro le apparenze Musical 80, contro i pregiudizi e i luoghi comuni, gli stessi che il commissario Manfredi combatte ogni giorno, gli stessi in cui inciampa, suo malgrado, ognuno di noi.

Recensione del giornalista Gianlorenzo Barollo del romanzo L'OPPORTUNISTA di Giovanni Barlocco su L'Eco di Bergamo.it del 05/09/2015

[...] Dal punto di vista narrativo l’indagine parte con l’omicidio di un direttore di banca e della moglie che si collega ad altri attentati siglati da un gruppo eversivo, che pare rubare il nome ad un profumo da stilista di grido: Anarchè. In realtà più che la pista del mistero, ad intrigare sono le vicissitudini della strana coppia dei poliziotti indagatori: l’ispettore Renzo Parodi, il nero brillante e sensibile (mi veniva in mente Sidney Poiters nell’ispettore Tibbs), e l’agente Salvatore Marotta, terrone progressista e curiosamente senza famiglia a carico. Come si vede un abbinamento atipico, ma specchio di un Italia che cambia, dove le eccezioni iniziano a moltiplicarsi come le istantanee di un Paese in fase di transizione. [...] Quella di Barlocco è una scrittura solida, piacevole e ben equilibrata, abituata ad illustrare le scene e a misurare le parole. Nei dialoghi forse appare un po’ troppo «scritta», forse più adatta ad una rappresentazione teatrale, ma è lo stesso autore a rendersene conto e ripara costruendo dei modi espressivi che servono ad approfondire il carattere del personaggio. [...]